Il tempo per noi stessi. A volte basta poco.

by / 2 commenti
trovare tempo per se stessi

Corriamo, senza sosta. Senza mai fermarci per guardarci dentro. Senza ricordarci di volerci bene.

Nel mondo frenetico in cui viviamo, è così facile per non dire scontato dare la precedenza agli altri. I figli, il proprio partner, il lavoro, i genitori, per chi è così fortunato da averne ancora accanto a se.

Dedicare tempo a noi stessi a volte riesce addirittura a farci sentire in colpa.

Tempo sottratto alla famiglia o al lavoro.

Potrebbe non essere ben visto, potrebbe non apparire “corretto”.  Potremmo addirittura risultare “egoiste”.

Quindi meglio non pensarci affatto. O posticipare, a chissà quando, al momento “giusto” che prima o poi verrà.

tempo-per-noi-stessi-felicita

Ho avuto tanto tempo per fermarmi la scorsa estate, complice il lungo viaggio in Indonesia e la permanenza “forzata” a Ubud, di cui vi ho già parlato su Instagram e che vi racconterò meglio a breve sul blog.

A volte trovarsi così lontano e circondati da una cultura completamente diversa aiuta a guardarsi meglio dentro.

In quei luoghi di pace, così diversi dal nostro mondo, mi sono resa conto di quanto abbiamo dimenticato l’importanza di fermarci, di respirare, di riflettere, di pensare alle situazioni che viviamo.

Di parlare in silenzio con il nostro sé interiore.

Qualcosa che magari crediamo di poter fare sempre.

Ma il rumore esterno della nostra vita caotica ci impedisce di ascoltare quella voce saggia che portiamo dentro.

gestione del proprio tempo

tempo per se stessi

tempo per se stessi

Quante volte ci è capitato di guardarci riflesse nelle vetrine dei negozi, quando le attraversiamo frettolosamente nelle corse della vita quotidiana?

E quante di quelle volte ci siamo chieste:

Ma sono davvero io? E’ così che mi vede la gente? Sarà felice quella lì che intravedo correre e che mi guarda fissa negli occhi?

Non c’è tempo per rispondere. Non c’è tempo neanche per pensarci.

C’è solo il prossimo traguardo da raggiungere per arrivare alla fine della giornata. Stanche, non importa, ma con tutti i “compiti” ben fatti. E la coscienza a posto.

gestione del tempo con la famiglia

tempo-per-noi-stessi-felicita

gestione del proprio tempo

Eppure a volte basta poco.

Basta poco per riappropriarci della risorsa più preziosa di sempre: il tempo.

Il tempo per noi stessi. Il tempo per volerci bene.

Non dimentichiamoci che la chiave per poter amare chi ci circonda e chi ci merita, è innanzi tutto imparare ad amarci. Perché è impossibile offrire agli altri quello che ci manca.

A volte basta così poco.

Eppure ci sembrano cambiamenti ed obiettivi insormontabili.

tempo-per-se-stessi-come-trovarlo

trovare tempo per me stessa

Imparare ad amarci significa iniziare ad ascoltare i nostri bisogni vitali, non scordarci di rispettarci.

Lottando ogni giorno per migliorare il più possibile, ma nelle nostre possibilità e in una misura razionale.

Liberandoci da certi condizionamenti e aspettative che gli altri hanno riposto in noi.

Imparando anche a saper dire no a quella vocina che da dentro sembra chiederci sempre di accontentare tutti.

Dimenticando le maschere sociali. Accettando i nostri limiti.

Avendo il coraggio di mostrarci per quello che siamo.

Con tutte le nostre imperfezioni che ci portano ad essere noi stessi. E mai qualcun altro, per quanto possa piacerci.

Perchè fingendo o sforzandoci di essere qualcuno o qualcosa di diverso dal nostro io, non faremo altro che allontanarci dalla felicità.

E continueremo a perdere tanto, troppo tempo.

 

(Questo post è realizzato in collaborazione con Collégien, un brand di cui siamo innamorate.

Le babbucce, i collant lurex e i calzini che indossiamo, potete trovarli sullo shop on line).