Come gestire l’arrivo di un nuovo gatto in casa

by / Scrivi un commento
nuovo-gatto-in-casa-come-fare

Desideravamo tantissimo un nuovo gatto in famiglia. Io, Fabrizio, ma soprattutto Ascanio, che non vedeva l’ora di poter giocare con un nuovo cucciolo.

E’ successo tutto così velocemente, un po’ per caso e un po’ per fortuna, e ci siamo ritrovati ad adottare un nuovo gattino da un giorno all’altro.

Sapevamo però che qualcuno probabilmente non avrebbe gradito il nuovo arrivo in casa. O almeno, non da subito. Il nostro Paco, che da due anni se la regnava serenamente tra le mura domestiche. Per noi, la sua reazione all’arrivo del piccolo era davvero un’incognita.

Abbiamo cercato di fare tutto il possibile per rendere piacevole questa convivenza tra i due. E, incrociando le dita, oggi, sembra proprio che ci siamo riusciti.

nuovo-gatto-in-casa-come-fare

La parola d’ordine è stata “gradualità”.

I felini sono molto gelosi del loro territorio e della loro privacy e hanno bisogno di tempo per adattarsi a un nuovo amico. Un inserimento troppo brusco è probabile causa di conflitti.

Per cui ci siamo armati di santa pazienza, e per le prime due settimane li abbiamo fatti conoscere “poco a poco”.

Abbiamo creato uno spazio tutto per il piccolo, in una stanza a lui dedicata (una che Paco non frequentava tantissimo), lasciandolo scorrazzare in giro per casa solo quando chiudevamo Paco in un’altra stanza.

Li abbiamo voluti far conoscere innanzi tutto dall’odore, prima di permettergli un incontro faccia a faccia. Per cui abbiamo scambiato tra di loro cucce, giochi, copertine e piccoli oggetti che avessero l’odore dell’altro.

Fondamentale è stato acquistare subito ciotole e lettiera per il piccolo Noah, in modo tale da non sconvolgere le abitudini e la privacy di Paco.

nuovo-gatto-in-casa-come-fare

nuovo-gatto-in-casa-come-fare

I primi giorni, quando li tenevamo separati, li abbiamo fatti mangiare in prossimità della porta che li divideva.

Quella dello studio dove avevamo rintanato Noah. Il piccolo dentro, il grande fuori. Erano consapevoli della presenza dell’altro al di là della porta, e così facendo potevano associare la reciproca presenza a qualcosa di piacevole.

Nonostante tutta questa super organizzazione, i primi veri incontri ravvicinati tra i due sono stati un po’ da “brivido”.

Soffi, ringhi, sguardi che fissavano l’un l’altro con fare serissimo. E certe azzuffate che mi hanno fatto tremare più di una volta (chiedendo a me stessa chi me l’aveva fatta fare!).

E pensare che mi avevano detto che l’accettazione di un cucciolo (aveva solo 50 giorni) sarebbe stata più semplice rispetto a quella di un gatto adulto.

nuovo-gatto-in-casa-come-fare

Ero terrorizzata. Preoccupata per entrambi.

Per Paco, nei confronti del quale mi son sentita fortemente in colpa (come avevo potuto fargli questo?)

Per Noah, che era ancora così piccolo e indifeso. E me lo immaginavo strangolato da un momento all’altro.

nuovo-gatto-in-casa-come-fare

Un giorno, mentre andavo a comprare il cibo per i due dal mio negozio di fiducia, mi sono sfogata con la titolare, oramai diventata una cara amica. Ha una grandissima esperienza con gli animali, e sicuramente avrebbe potuto aiutarmi.

Dopo essersi sincerata che io avessi messo in pratica tutti gli stratagemmi di cui sopra, mi ha chiesto:

Ma non hai ma provato Feliway?

Io, con gli occhi sgranati le rispondo incredula:

Feliway? Che cos’è? Non sarà mica un calmante??

Con la sua fermezza mi ha subito rassicurato.

Mi ha spiegato che Feliway è un prodotto per il benessere dei gatti basato su principi non farmacologici e di efficacia dimostrata. Grazie ad un messaggio di naturale appagamento, noto scientificamente con il nome di feromoni, riporta serenità nel felino. In pratica risponde alla necessità di supportare il gatto in numerose situazioni, per vivere più felicemente tutti insieme in famiglia.

Ho tentennato un attimo, temendo di fare un acquisto impulsivo. Ma poi la mia ansia ha preso il sopravvento e sono tornata a casa con il mio nuovo acquisto.

nuovo-gatto-in-casa-come-fare

nuovo-gatto-in-casa-come-fare

Non vi dico la reazione di Fabrizio.

Non credeva nelle potenzialità di Feliway. E invece nel giro di una settimana esatta è rimasto anche lui senza parole.

Da un giorno all’altro entrambi i gatti erano molto più tranquilli, approcciavano e giocavano in maniera totalmente diversa. Come due fratelli.

Il massimo della felicità l’ho provato una sera nel vedere Paco che di punto in bianco ha iniziato a leccare Noah.

nuovo-gatto-in-casa-come-fare

Da quel momento tutto è cambiato.

Certo, sono gatti ed entrambi giovani (Paco ha solo 2 anni) per cui ancora adesso qualche volta giocano ad azzuffarsi, ma guai a farsi del male.

Si coccolano a vicenda e adorano dormire vicini. Per noi davvero una gioia incredibile.

nuovo-gatto-in-casa-come-fare

La casualità ha poi voluto che circa un mese dopo, ossia un paio di settimane fa, venissi contattata per partecipare alla conferenza “Sempre Felici Insieme” a Milano.

Qui la Dott.ssa Sabrina Giussani, Medico Veterinario esperto in comportamento animale,  ci avrebbe dato alcuni consigli per la buona convivenza con gli animali e tra animali domestici, e si sarebbe parlato anche di questo prodotto.

Per me è stata una magnifica occasione per scoprirne un po’ di più. Ero davvero entusiasta dei risultati del prodotto, e avevo finalmente la possibilità di capire meglio perché aveva funzionato così bene.

In questa circostanza, ho avuto l’opportunità di approfondire il tema dei feromoni felini, e delle ghiandole che li secernono.

I gattini 
alla nascita sono ricoperti dai feromoni di adozione, prodotti dalla placenta e disciolti nel liquido amniotico. Dal terzo/quarto giorno dopo il parto, le ghiandole sebacee che si trovano nel solco intermammario della mamma, producono i feromoni appaganti.

In poche parole “Feliway “Friends”, il prodotto che stiamo utilizzando e che ha funzionato per far diventare amici i nostri due gatti, invia “messaggi di armonia” e ristabilisce la serenità tra gatti che vivono nella stessa casa.

Questo proprio perché contiene il feromone di appagamento materno secreto dalla gatta nel corso dell’allattamento, con scopo di rassicurare la cucciolata. Risultato: impedisce tensioni, conflitti e litigi.

nuovo-gatto-in-casa-come-fare

In questa occasione ho avuto modo di conoscere anche altri prodotti di questa linea, tutti utili a chi ha uno o più gatti in casa.

Qualche esempio?

Feliway Classic è utile anche a chi ha un gattino solo. Invia “messaggi di felicità” ai gatti e li rende sicuri all’interno della casa. Aiuta a controllare i comportamenti indesiderati dei gatti, come graffiature, marcature urinarie, paura dei rumori e tutti i cambiamenti (ad esempio un trasloco). In poco tempo i gatti, piccoli o grandi che siano, si sentono sereni.

Un altro prodotto utilissimo che ho scoperto a Milano è stato Feliscratch by Feliway, lo sto utilizzando proprio in questi giorni. E’ un prodotto specifico per gestire le “graffiature” dei gatti.

nuovo-gatto-in-casa-come-fare

nuovo-gatto-in-casa-come-fare

Feliscratch by Feliway invia “messaggi territoriali” per indirizzare i gattini e i nuovi gatti verso il tiragraffi e ne promuove il suo utilizzo.

Questo prodotto contiene il Semiochimico Interdigitale Felino che insieme al messaggio visivo di graffiatura verticale, viene deposto sui punti di passaggio/accesso al territorio del gatto, rappresentando la risposta immediata ai problemi di graffiature indesiderate in casa. Diciamo una mano santa!

Sono felice di avere avuto la possibilità di saperne di più su questa linea di prodotti che ci sta tornando davvero utile, e che consiglio a chiunque decida di adottare uno o più gatti.

Confesso che i primi tempi, nonostante fossi entusiasta dei risultati di Feliway Friends, quando non eravamo in casa abbiamo evitato di lasciare liberi Paco e Noah, chiudendo sempre il piccolo nello studio (con lettiera, cibo, acqua e cuccetta), giusto per precauzione.

Ma dopo un paio di settimane di utilizzo, quando abbiamo avuto la certezza che i due si fossero rilassati, sappiamo che non ci sono più rischi.

E i due finalmente sono liberi di circolare in libertà dove vogliono.

Felici loro. Ma ancora più felici noi, della nostra nuova grande famiglia allargata!

nuovo-gatto-in-casa-come-fare

Post realizzato in collaborazione con Feliway