Asma nei piccoli: la cura ad alta quota di Misurinasma

by / Scrivi un commento

A Misurina, sulle Dolomiti, c’è un posto con le spalle larghe, che per 365 giorni l’anno è in grado di abbracciare più di 100 bambini per volta. E’ l’Istituto Pio XII, fiore all’occhiello nel nostro Paese, come il più avanzato centro di ricerca, diagnosi e cura dell’asma infantile.

E ‘in questo angolo di paradiso, a oltre 1.756 metri di quota, che dal 1945 migliaia di bambini e ragazzi hanno “imparato a respirare”, combattendo e gestendo l’asma e le malattie respiratorie ricorrenti. Una scuola per la tutta la vita.

misurinasma

misurinasma

misurinasma

Sono davvero tante le armi dell’Istituto Pio XII contro quella che oggi, complice l’inquinamento della grandi città, è diventata la malattia di un bambino su dieci.

I numeri sono impressionanti: in Italia sarebbero 42 mila i bambini affetti da asma, una patologia che nelle sue forme più spietate richiede ricoveri continui, con la conseguenza di condizionare pesantemente la normale quotidianità dei più piccoli, come la scuola il gioco, l’affettività.

Proprio per rispondere a questa fondamentale esigenza di offrire una vita normale, l’Istituto Pio XII, accanto a laboratori supertecnologici, a palestre e ad apparecchiature all’avanguardia in Italia, si è strutturato per prendersi cura in modo globale dei pazienti, ospitandoli insieme alle loro famiglie. Qui i ragazzi sono sottoposti a trattamenti personalizzati e contemporaneamente possono giocare e studiare, dedicarsi ad attività sportive e passeggiate all’aria aperta con i loro genitori.

Tutte le azioni mirano a insegnare ai più piccoli e alle loro famiglie a gestire al meglio la malattia, riducendo gradualmente l’uso dei farmaci, a vantaggio di una corretta attività fisica e il perseguimento di un progetto di educazione sanitaria globale.

misurinasma

Un modello di cura unico, che pone al centro del percorso la famiglia, come vero e proprio anello di collegamento tra il bambino e le cure mediche. Per questo motivo Misurinasma si rivolge in primo luogo alle mamme, conoscendo meglio di nessun altro le nostre ansie e le nostre paure.

A disposizione di ogni bambino preso in carico a Misurina c’è il lavoro di équipe di numerose figure professionali specializzate quali medici, infermieri, fisioterapisti, psicologi, educatori.

L’approccio medico seguito è disegnato su misura per ciascun paziente, con lo scopo preciso di ridurre o sospendere la terapia in atto.

Il percorso prevede accoglienza in tempi brevi e un rapido inquadramento della patologia, attraverso una visione d’insieme del bambino, che riduce i costi ma soprattutto i disagi che deriverebbero da una gestione dispersa.

L’Istituto Pio XII è alla portata di tutti perché convenzionato con il SSN e per i bambini residenti in Veneto è sufficiente l’approvazione del pediatra, mentre per i residenti nelle altre regioni serve l’autorizzazione del distretto sanitario di competenza.

Volendo si può accedere anche privatamente, con costi non particolarmente alti.

misurinasma

Sul sito di Misurinasma (http://www.misurinasma.it) ho trovato una frase con cui vorrei concludere il post, perchè meglio di ogni altra spiega la vocazione di questo istituto : “non ci occupiamo della cura dell’asma, ma ci prendiamo cura del bambino con l’asma”.

————————

Post in collaborazione con Istituto PIO XII | Misurinasma.it #misurinasma