La Festa della Castagna di Vallerano

by / Scrivi un commento
Festa della Castagna di Vallerano

E’ arrivato l’Autunno e con lui la castagna di Vallerano, unica ad aver ricevuto il marchio D.O.P. insieme al marrone, è nuovamente la protagonista del mese di ottobre nella Tuscia viterbese.

La festa dedicata alla Castagna di Vallerano, giunta ormai alla sia diciassettesima edizione, avrà inizio venerdì 5 ottobre 2018 e a seguire per quattro fine settimana (sabato e domenica) consecutivi, concludendosi il primo novembre.

Molti gli appuntamenti, culturali ed enogastronomici, per vivere un’esperienza completa dedicata a famiglie, turisti e appassionati.

Dagli excursus storici sulla Prima Guerra Mondiale, presentati nel saggio di Giovanni Narduzzi e l’Associazione Amici della Castagna “Vallerano e la Grande Guerra”, a cura di Luigi Cimarra, ai cortei di sbandieratori e musici medievali che sfileranno nel centro storico del borgo, fino alle visite guidate, tra vicoli, chiese e trekking rupestri, con molti momenti anche dedicati ai bambini e mercatini artigianali.

Immancabili i pranzi e le cene nelle caratteristiche cantine di tufo, aperte per l’occasione con menu a tema e ingredienti primari del territorio che andranno a condire paste fatte in casa, zuppe, spezzatini e dolci tipici.

Festa della Castagna di Vallerano

ECCO TUTTI I DETTAGLI DEL PROGRAMMA:

Venerdi 5 ottobre

Ore 16:00 – Presso la sala “Otello Benedetti” Giovanni Narduzzi e l’Associazione Amici della Castagna presentano il volume dal titolo “Vallerano e la Grande Guerra”

Introduzione del professor Luigi Cimarra.

Sabato 6 ottobre

Ore 10:00 – Mercatino dell’artigianato;

Ore 10:00 – Apertura stand, vendita dei prodotti tipici locali;

Ore 10:00 – Presso la Sala L. Bigiaretti sarà inaugurata la Mostra fotografica

“La Grande Guerra Storico Documentale” a cura della Comunità Montana

dei Cimini; **

Ore 13:00 – Pranzo nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali;

Ore 16:00 – Caldarroste e vino rosso, in Piazza;

Ore 16:00 – Cerimonia di commemorazione dei caduti: “Riportiamoli a casa,”

Partenza dal Poggiolo ( piazza Xerry De Caro) delle autorità e, di tutte le Ass. Combattentistiche e d’Arma, arrivo al monumento dove verranno resi gli onori ai caduti e deposta una corona di alloro;

Ore 16:30 – Il Corteo Storico Medioevale, Sbandieratori e Musici della Città di Giove sfileranno e si esibiranno in Piazza della Repubblica;

Ore 16:30 – Visite guidate: la storia, il borgo, le chiese.

Ore 17:30 – Nella Chiesa di Sant’Andrea, Santa Messa in suffragio di tutti i dispersi e i caduti

Ore 18:15 – A seguire Il Coro Alpino A.N.A . “Marco Bigi” di Viterbo terrà un concerto con canti della Grande Guerra;

Ore 20:00 – Cena nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali.

 

Domenica 7 ottobre

Ore 9:30 – Mercatino dell’artigianato;

Ore 9:30 – Trekking all’eremo rupestre di San Lorenzo (sec. XI) a cura del Gruppo

Archeologico F. Orioli. Info e prenotazioni: 330578204 www.castagnavallerano.it

Ore 10:00 – Apertura stand, vendita dei prodotti tipici locali;

Ore 10:00 – Esposizione dei rapaci, mattina e pomeriggio:

Gufi, civette, barbagianni fanno parte dei racconti per bambini, anche solo vederli e accarezzarli sarà un’emozione indimenticabile!

Ore 10:30 – Dalle 10:30 a fine giornata. Visite guidate: la storia, il borgo, le chiese.

Ore 13:00 – Pranzo nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali;

Ore 15:30 – Sfilata ed intrattenimento in Piazza della Repubblica da parte degli Sbandieratori delle Contrade di Cori. Gruppo Internazionale che nelle diverse manifestazioni per il mondo ha rappresentato l’Italia;

Ore 16:00 – Caldarroste e vino rosso, in Piazza;

Ore 16:30 – Dimostrazione di rapaci in basso e alto volo;

Ore 20:00 – Cena nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali.

 

Sabato 13 ottobre

Ore 10:00 – Mercatino dell’artigianato;

Ore 10:00 – Apertura stand, vendita dei prodotti tipici locali;

Ore 13:00 – Pranzo nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali;

Ore 16:00 – Caldarroste e vino rosso, in Piazza;

Ore 16:00 – Intrattenimento in Piazza della Repubblica, con il gruppo “Mediterranti”, musica Etno-Folk, canti e suoni dal Mediterraneo;

Ore 16:30 – Visite guidate: la storia, il borgo, le chiese. Info e prenotazioni:

Ore 20:00 – Cena nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali.

 

Domenica 14 ottobre

Ore 9:30 – Mercatino dell’artigianato;

Ore 9:30 – Trekking all’eremo rupestre di San Lorenzo (sec. XI) a cura del GruppoArcheologico F. Orioli. Info e prenotazioni: 330578204

Ore 10:00 – Apertura stand, vendita prodotti tipici locali;

Ore 10:30 – Dalle 10:30 a fine giornata. Visite guidate: la storia, il borgo, le chiese.

Ore 11:30 – Spettacolo per i bambini con i Mattacchioni, animazione con giochi di piazza, musica, balli, palloncini a scultura per tutti;

Ore 13:00 – Pranzo nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali;

Ore 16:00 – Caldarroste e vino rosso, in Piazza;

Ore 16:00 – Spettacolo con “Gli Stornellatori” fantasia di canti e stornelli romani in piazza;

Ore 16:00 – Spettacolo per i bambini con i Mattacchioni, animazione con giochi di piazza, musica, balli, palloncini a scultura per tutti;

Ore 20:00 – Cena nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali;

 

Sabato 20 ottobre

Ore 10:00 – Mercatino dell’artigianato;

Ore 10:00 – Apertura stand, vendita dei prodotti tipici locali;

Ore 10:00 – Laboratorio intreccio dei canestri in vimini. Per grandi e piccoli su

Ore 13:00 – Pranzo nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali

Ore 16:00 – Caldarroste e vino rosso in Piazza;

Ore 16:00 – In Piazza della Repubblica “The Family Band” musica pop live;

Ore 16:30 – Visite guidate: la storia, il borgo, le chiese. Info e prenotazioni:

Ore 20:00 – Cena nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali;

 

Domenica 21 ottobre

Ore 9:30 – Trekking all’eremo rupestre di San Lorenzo (sec. XI) a cura del Gruppo Archeologico F. Orioli.

Ore 9:30 – Passeggiata per i castagneti secolari di Vallerano. Un’occasione unica per osservare da vicino la secolarità degli alberi di castagno, la loro forma e maestosità!

Ore 9:30 – Mercatino dell’artigianato;

Ore 9:30 – Laboratorio intreccio dei canestri in vimini. Per grandi e piccoli su

Ore 10:00 – Apertura stand vendita prodotti tipici locali;

Ore 10:00 – Esposizione dei rapaci, mattina e pomeriggio:

Gufi, civette, barbagianni fanno parte dei racconti per bambini, anche solo vederli e accarezzarli sarà un’emozione indimenticabile!

Ore 10:30 – Dalle 10:30 a fine giornata. Visite guidate: la storia, il borgo, le chiese.

Ore 13:00 – Pranzo nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali;

Ore 15:30 – Sfilata storico-rievocativa per le vie del paese e esibizione in Piazza della Repubblica del gruppo Sbandieratori e mini sbandieratori “ G.M. Nanino di Vignanello;

Ore 16:00 – Caldarroste e vino rosso, in Piazza;

Ore 17:00 – Musica leggera in Piazza con la cantante Resy Serata;

Ore 20:00 – Cena nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali.

 

Venerdi 26 ottobre

Ore 8:30 – Incontro divulgativo per le classi IV e V scuola elementare di Vallerano “Il Castagno: una pianta per amico”.

Relatrice: Dott.ssa Forestale Romina Caccia.

 

Sabato 27 ottobre

Ore 10:00 – Mercatino dell’artigianato;

Ore 10:00 – Apertura stand, vendita dei prodotti tipici locali;

Ore 13:00 – Pranzo nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali;

Ore 15:30 – Canti e balli in Piazza della Repubblica con Stefano Rapiti;

Ore 16:00 – Caldarroste e vino rosso in Piazza;

Ore 16:30 – Visite guidate: la storia, il borgo, le chiese.

Ore 20:00 – Cena nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali.

 

Domenica 28 ottobre

Ore 9:30 – Mercatino dell’artigianato;

Ore 9:30 – Trekking all’eremo rupestre di San Lorenzo (sec. XI) a cura del Gruppo Archeologico F. Orioli.

Ore 9:30 – Passeggiata per i castagneti secolari di Vallerano. Un’occasione unica per osservare da vicino la secolarità degli alberi di castagno, la loro forma e maestosità!

Ore 10:00 – Apertura stand vendita prodotti tipici locali;

Ore 10:30 – Dalle 10:30 a fine giornata. Visite guidate: la storia, il borgo, le chiese.

Ore 11:15 – Spettacolo per i bambini con i Mattacchioni, animazione con giochi di piazza, musica, balli, palloncini a scultura per tutti;

Ore 13:00 – Pranzo nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali;

Ore 15:30 – Musica Live in Piazza con l’Orchestra “Sole d’Italia”;

Ore 16:00 – Caldarroste e vino rosso in Piazza;

Ore 20:00 – Cena nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali.

 

Mercoledi 1 novembre

Ore 9:30 – Mercatino dell’artigianato;

Ore 9:30 – Trekking all’eremo rupestre di San Lorenzo (sec. XI) a cura del Gruppo Archeologico F. Orioli.

Ore 9:30 – Mattina e pomeriggio: laboratorio intreccio dei canestri in vimini. Per grandi e piccoli su prenotazione 3386328225 – 3911773990

Ore 10:00 – Apertura stand vendita prodotti tipici locali;

Ore 10:30 – Dalle ore 10:30 a fine giornata. Visite guidate: la storia, il borgo, le chiese.

Ore 13:00 – Pranzo nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali;

Ore 15:30 – Si balla! Esibizione ed intrattenimento, in Piazza della Repubblica, del Gruppo di Musica Popolare “Erre 6 ”, gruppo folkloristico tipico salentino di pizzica;

Ore 16:00 – Caldarroste e vino rosso, in Piazza;

Ore 20:00 – Cena nelle caratteristiche cantine con degustazione di piatti tipici locali.

 

Presso l’area caldarroste si potranno avere tutte le informazioni necessarie per vivere al meglio la festa.

*Una parte del ricavato, ottenuto dalla vendita del volume, andrà a favore della Caritas di Vallerano.

**La mostra sulla Grande Guerra sarà aperta ai visitatori ogni fine settimana e il 1° novembre.

Prenotazioni visite guidate al numero +39 333 7404793