20 idee per realizzare una cameretta Montessori da sogno

by / Scrivi un commento
cameretta montessori

Vi ricordate cosa diceva Maria Montessori a proposito dell’ambiente ideale per i bambini? Devono muoversi in libertà, in un ambiente in cui possono vivere e giocare, con materiali a misura di bambino. Nelle sue “case dei bambini”, tutto era possibile e funzionale ad aiutarli a crescere in autonomia. Un metodo che a distanza di più di cento anni sembra essere ancora attualissimo.

Pensate che nelle case dei nostri giorni sia complicato costruire una cameretta montessoriana e rendere ancora più speciale la loro scoperta del mondo?

Niente di più facile, seguendo i nostri consigli.

Cominciamo con il lettino, protagonista assoluto del loro spazio.

Sali, scendi, salta e nasconditi. Il lettino montessoriano è idealmente basso e senza sbarre, così da dare al bambino la possibilità di entrarne e uscirne in completa autonomia.

Per i più piccoli l’ideale è un comodo Materasso senza spigoli e andare a nanna diventerà un gesto naturale.

cameretta montessori

Per i più grandicelli l’effetto capanna del lettino Mallorca del brand spagnolo Nobodinoz, si presta ad essere il sogno più bello dove rifugiarsi. La casetta ha una struttura di legno naturale ricoperta da tessuto in cotone, da completare con un materasso colorato o addirittura da una pila per essere ancora più accogliente.

cameretta montessori

L’ingegnoso Speedoletto soddisfa alla grande i requisiti montessoriani, in più ha le ruote e l’animo delle auto da corsa. Da tenere presente anche come alternativa funzionale e di design al classico letto per gli ospiti, perché è impilabile.

cameretta montessori

I lettini dell’ universo Woodly, Puro, Classico e impilabile, sono forse i più conosciuti e rappresentativi della filosofia di cui stiamo parlando. Sono in legno ecologico, completamente fatti a mano in Italia e davvero molto belli.

cameretta montessori

cameretta montessori

cameretta montessori

Per sognare anche ad occhi aperti ci sono i bellissimi lettini di Kidkraft, tutti in legno di ottima qualità e con modelli originalissimi: dal camion dei pompieri, al castello medievale, dal lettino barca a quelli a forma di aeroplano o di auto da corsa. Per le bimbe c’è il lettino da principessa e addirittura quello a forma di casa delle bambole.

Si possono ordinare tutti online (li trovate QUI), arrivano direttamente a casa senza doversi organizzare per il trasporto.

passaggio dal lettino con le sbarre

passaggio dal lettino con le sbarrepassaggio dal lettino con le sbarrepassaggio dal lettino con le sbarrepassaggio dal lettino con le sbarrepassaggio dal lettino con le sbarrepassaggio dal lettino con le sbarreScaffali e librerie bassi e accessibili.

Rigorosamente ad altezza di sguardo e a portata di mano, per scegliere con precisione e in autonomia come piccoli adulti, senza dipendere da nessuno.

Le librerie Tidy Books nascono con questo scopo, aiutarli a fare da soli. Sono aperte e frontali, in modo da consentire ai piccoli di vedere facilmente le copertine dei libri, scegliere con quale “volume” deliziarsi in quel momento. Un approccio fondamentale per  Tidy Books, che ha fatto di questo principio pedagogico la sua filosofia e il suo motto, non a caso è: Porta il metodo Montessori a casa tua. Un punto di partenza e anche un traguardo,  che l’ha portata qualche mese fa ad ottenere 2 Loved by Parents awards per la sua Libreria personalizzata, premiata sia come Best Nursery Accessory, sia come Best Nursery Innovation. Ma c’è di più, perché Tidy Books Boxs, la libreria portatile  con l’ orologio è candidata a ricevere il Dad Network Award nella categoria Nursery Forniture. Un grandioso progetto da sostenere qui.

cameretta montessori

cameretta montessori

E che dire di questo albero,  dove sui rami crescono idee e giocattoli al posto di foglie e frutti ? Il suo nome è Louane   e la trovate in tanti colori sul sito di Baby Bottega Vista la praticità, sarà sicuramente un albero femmina!

cameretta montessori

La gestione ottimale dei giocattoli

Anche se a volte può non sembrare, i bambini amano l’ordine, e preferiscono attorno a loro un ambiente organizzato, in cui sia facile accedere a ciò che desiderano.

Provate a sistemare i giochi utilizzando un sacco facilmente apribile e richiudibile come Play&Go che, tra l’altro, ne rende anche facile il trasporto. Sorpresa, questo oggetto delle meraviglie quando è aperto, si trasforma in un colorato tappeto sul quale ispirarsi. Su Amazon.

cameretta montessori

cameretta montessori

Per dividere i giochi con molti pezzi, io ho in mente le piste o le costruzioni di Giacomo, sono utilissimi i box morbidi di 3 Sprouts, che ideali anche per essere sistemati nella classica libreria di Ikea.

cameretta montessori

E i giocattoli? pochi ma buoni

Tanti giochi da non sapere nemmeno quali e quanti. Così succede ai bambini di oggi, al punto da trovarsi destabilizzati dall’eccesso di stimoli. L’ideale, ancora secondo lo spirito montessoriano, sarebbe fare una scelta tra pochi giocattoli stimolanti e creativi. Alcuni esempi? Il mappamondo da parete Magneti’Stick, per divertirsi a staccare e riattaccare i magneti degli animali, imparando tutto, o quasi, sul loro habitat, famiglia, alimentazione e Paese di provenienza.

cameretta montessori

E ancora le Perle da infilare di Janod per pollicini verdi di oggi e grandi amanti della natura domani.

cameretta montessori

Quello che non può mancare, infine, è la luce, per far sentire i bimbi al sicuro anche quando sono soli in cameretta. E quando le lampade notturne sono lucciole, palle di neve e poesia da assemblare, come le ghirlande di COBO, tutto è ancora più facile e bello. Feltro, cotone, colle atossiche e creatività vengono fusi insieme, in tanti colori e forme diverse perché ogni bambino è unico, così come lo è la sua cameretta. Simpaticissimi gli animali della linea ZOOCOBO.

cameretta montessori

cameretta montessori

Si è fatto tardi è ora di prepararsi per l’asilo. Detto fatto, se i vestitini sono appesi alla loro altezza, su supporti spiritosi, per provare a indossarli da soli.