Starhotels Excelsior: il family hotel ideale a Bologna con i bambini

by / Scrivi un commento
starhotels-bologna

Quando pianifichiamo di trascorrere una vacanza o un weekend con i bambini, l’organizzazione è fondamentale se non vogliamo che si trasformi in un incubo per tutti.

Spesso ricorriamo a valigioni enormi dove dentro pretendiamo di farci entrare tutta la casa.

A meno che non si cerchi una struttura family friendly dove poter trovare una serie di servizi a nostra disposizione.

Per il nostro weekend a Bologna abbiamo scelto lo Starhotels Excelsior. Ed è stata una vera scoperta.

Che gli hotel della catena fossero magnifici già si sapeva, ma il loro Programma Family ci ha davvero stupito.

Tutto è stato pensato e sviluppato per rendere il soggiorno con i bambini davvero comodo e rilassante.

Al nostro arrivo, Giacomo e Viola sono stati accolti con un fantastico Welcome Kit.

Innanzitutto uno zainetto colorato che conteneva un enorme palloncino rosso da gonfiare ed un libricino da colorare con la mappa di Bologna a misura di bambino, con le attrazioni adatte a loro e da non perdere in città.

Ovviamente, l’accoglienza speciale non è finita qui.

Arrivati in camera infatti, ad aspettarli una bellissima maglietta rossa che durante la notte hanno indossato come pigiama.

E poi ancora dei deliziosi cioccolatini rossi a forma di cuore. Inutile parlare dell’entusiasmo de bambini di fronte a tante coccole pensate apposta per loro.

La camera family è grande, spaziosa e dotata di due grandi e comodi letti matrimoniali.

Giacomo, da furbetto quale è,  chiaramente ne ha approfittato per avere finalmente a disposizione un lettone gigante tutto per lui.

Viola invece ha preso possesso dell’enorme vasca da bagno per un bagno rilassante con gli ottimi prodotti trovati in dotazione in albergo.

Abbiamo avuto modo di visitare una delle camere adatte ai bambini più piccoli. Ebbene, un sogno per le mamme ed i papà di bebè e bambini nella fascia di età 0-5.

Al suo interno infatti tutto ciò che occorre per rendere il soggiorno super easy.

Certo c’è l’immancabile lettino, ma chicca delle chicche, al suo interno un simpatico gadget per i piccoli: un pupazzetto da portare via.

Utilissimo lo scalda-biberon che cambia decisamente l’andamento delle notti in albergo.  Un telo-fasciatoio che all’occorrenza si può chiedere di cambiare durante il soggiorno.

Ma la svolta fondamentale è il passeggino super leggero ed adatto a tutte le età.

In pratica, l’albergo mette a disposizione un passeggimo che si può trovare direttamente in camera invece che portarsi dietro il peso da casa, con tanto di spugna che lo copre per garantire il massimo dell’igiene.

E il  bagno?

Anche questo super attrezzato: prodotti cosmetici come creme, saponi e shampo adatti ai bebè, riduttore per il WC, box, sgabellino per raggiungere l’altezza del lavandino e addirittira una comodissima vaschetta per il bagnetto.

Tutti questi servizi sono disponibili gratuitamente in albergo. E’ sufficiente farne richiesta alla prenotazione oppure anche all’arrivo.

La colazione è stata al di sopra delle nostre aspettative. Un ricchissimo buffet con prelibatezze di ogni tipo.

Dalla colazione continentale ai dolci preparati dalle sapienti mani degli chef in hotel. Ciambelloni, crostate, torte e crossant deliziosi per la gioia dei golosi.

Acque profumate, ottime marmellate artigianali, frutta fresca, English Breakfast, salumi e formaggi.  Un tripudio di profumi e colori a prova dei palati più raffinati.

La sorpresa tra le più gradite da Giacomo e Viola è stata la super crepe alla Nutella e decorata con frutti di bosco freschi.  Preparata al momento apposta per loro.

Commento di Viola: “E’ la crepe più bella e più buona che io abbia mai mangiato!”. Chiara l’allusione a quelle che preparo io, di livello indubbiamente inferiore 🙂

Da segnalare anche per chi non soggiorna in hotel è il Ristorante Avorio, che vanta una collaborazione con Eataly.

Anche qui una serie di accortezze per i bambini. A partire dal seggiolone fino ad arrivare ad un grande album da colorare con tanti fogli e matite colorate. Davvero una svolta per la nostra cena.

Gli scatenassimi Ascanio e Giacomo, dopo averci fatto penare scorrazzando come pazzi nella hall dell’albergo, si sono molto divertiti concentrandosi colorando e confrontadosi sui loro rispettivi lavori.

Il menù bambini prevede una serie di graditissimi piatti ad hoc per loro. Le immancabili e ottime tagliatelle al ragù alla bolognese preparate nel rispetto della tradizione. La cotoletta alla bolognese che i nostri hanno preso con le patatine.

Il menù per noi grandi ci ha messo in serie difficoltà.

Nel senso che difficile è stato scegliare tra le svariate proposte. Anche qui tradizione autentica come nel caso dei tortellini in brodo e lasagne. Ma anche innovazione come l’ottima insalata con fiori e frutta.

Sono disponibili anche piatti più leggeri ma prelibati, adatti a chi riesce a restare a dieta in questa città dove il cibo è decisamente il Sovrano Assoluto.

Il tutto servito da uno Staff super professionale ed allo stesso tempo caloroso con tutti noi.

Notevole la lista dei vini che ci sono stati consigliati egregiamente dal nostro preparatissimo sommelier.

Il Bar Fondente by Eataly è  ideale per ogni momento:  per un caffè, un cocktail o un aperitivo serviti anche nella bellissima hall di Design dell’hotel.

Insomma lo Starhotels Excelsior di Bologna ci ha accolti in modo eccezionale, facendoci sentire a casa. Anzi, chiaramente molto meglio!

Sia i grandi che i piccoli sono stati super coccolati.

Dimenticavo  un’informazione da non sottovalutare: l’albergo si trova proprio di fronte alla stazione ma allo stesso tempo gli ambienti interni sono insonorizzati. Ci sembrava di dormire in campagna.

Il centro della città è proprio a 5 minuti esatti a piedi e facilmente si può visitare anche con i bambini.

…….

Post in collaborazione con Starhotels Excelsior Bologna