Weekend in Umbria un itinerario a portata di bimbo

by / Scrivi un commento
weekend in umbria

Mio nonno era umbro, di un paesino che risale all’epoca medievale che si chiama Bettona. Un paio di weekend fa sono tornata da quelle parti con la mia famiglia e vi riporto alcuni consigli, caso mai vogliate fare una gita in Umbria.

A parte il valore affettivo che mi lega a Bettona, devo dire che è un posto molto interessante da vedere. Sorge su di un colle, a poco più di una decina di chilometri sia da Perugia che da Assisi. Potrete visitarlo a piedi, costeggiando le mura etrusche in perfetto stato che circondano il paese, fermandovi di tanto in tanto per ammirare il bel panorama di tutta l’area circostante. Passeggiando invece nei vicoletti interni, troverete un notevole patrimonio culturale: chiese romane, opere del Perugino e affreschi della scuola di Giotto.

weekend in umbria
Per dormire vi consiglio il bed and breakfast Colle delle Ginestre, una location a conduzione familiare che nasce dalla ristrutturazione della loro casa di famiglia: un casale rustico in pietra, che sorge a soli 4 km dal centro di Bettona.

Dalla struttura potrete ammirare tutta la bellezza del paese, essendo situata in posizione rialzata rispetto alla cittadella medievale.

Vi verrà offerta un’ospitalità d’eccezione, vi sentirete come a casa. Potrete scegliere tra varie camere finemente arredate e dotate tutte di bagno privato, riscaldamento e aria condizionata. Potrete rilassarvi beneficiando della piscina, del silenzio, del giardino attrezzato e dei boschi che circondano la proprietà. Inoltre potrete raggiungere in poco tempo le località turistiche della regione.

Indirizzo: via 5 Cerri n.97 – 06084 Bettona (PG) (Strada Provinciale n. 402 dei 5 Cerri)
Cel.: 3484223675 o 3356748513
Tel.: 075 7824723
Email: info@colledelleginestre.it
Web: http://www.colledelleginestre.it
FB: https://www.facebook.com/ColleDelleGinestre

weekend in umbria
weekend in umbria
weekend in umbria

Per mangiare vi consiglio il ristorante il Toscanino.

Se vi dovesse capitare di cercare le recensioni sul web tenete conto del fatto che la gestione attuale opera da poco più di 6 mesi. Non so come fosse prima, ma adesso è un ristorante eccezionale. L’ambiente è elegante e accogliente.

Noi abbiamo mangiato nella veranda coperta: un salone luminoso, grazie alle ampie vetrate, e provvisto di un’ampia zona con i giochi per i bambini. Quando ha finito di mangiare i suoi spaghetti alle vongole (fatti appositamente per lei dallo chef, anche se fuori menù), Alessandra è andata da sola nell’area giochi e noi abbiamo potuto continuare a mangiare “tenendola d’occhio”. Anche noi abbiamo optato per un pranzo a base pesce e ci siamo saziati abbondantemente con il menù fisso proposto. Non abbiamo potuto resistere dall’ordinare almeno una porzione del dessert del giorno: millefoglie ai frutti di bosco con gelato al fior di latte. Lo hanno servito con due cucchiaini e rose rosse. Era eccezionale e romantico!

La domenica, di questo periodo, potreste trovare i ricevimenti delle Comunioni pertanto, se decideste di andare, vi consiglio di prenotare.

Indirizzo: Localita’ Signoria, 32, 06089 Torgiano PG
Web: http://www.ristoranteiltoscanino.it
Tel.: 075 985280
Cell.: 3934149898
Email: ristoranteiltoscanino@gmail.com
È situato ai piedi Bettona.

umbria
umbria
weekend in umbria

umbria
umbria
Di luoghi da visitare ce ne sono tanti nei dintorni. Mi limiterò a darvi alcuni link per le informazioni sugli eventi e qualche dritta su cose che ho trovato utili e comode, durante la mia vacanza in famiglia.

Se andate ad Assisi ricordatevi che il paese è tendenzialmente pedonale (il traffico consentito è limitato ai residenti e al carico/scarico dei bagagli presso gli alberghi). Vi consiglio di arrivare fino in cima per parcheggiare, al parcheggio di Porta San Giacomo (per ulteriori informazioni http://www.inassisi.com/dove_parcheggiare_it.html).

Se dopo la visita alla Basilica di San Francesco foste stanchi (o vi capitasse di prendere la pioggia come è stato per noi), fuori la chiesa superiore potrete trovare il servizio taxi. Con 2 euro a persona e 10 minuti di tempo ci ha portato al parcheggio San Giacomo.

umbria
umbria
umbria
umbria
umbria
umbria
Un paesino delizioso da visitare è Bevagna. Se andate nei periodi giusti vedrete l’interpretazione di arte e mestieri; il paese diventerà un’intera isola pedonale e gli abitanti saranno vestiti a tema tutto il giorno (http://www.ilmercatodellegaite.it/circuito-dei-mestieri-medievali-nuovi-orari-aggiornati-la-primavera-2016).

Noi abbiamo cenato al Ristorante delle mura. Si viene serviti esclusivamente dalla proprietaria; una giovane signora professionale e molto gentile. Consiglio soprattutto i primi, anche se abbiamo mangiato con gusto tutto quello che abbiamo ordinato. Alessandra si è innamorata delle (mie) tagliatelle al tartufo e porcini.

Indirizzo: Piazza Giuseppe Garibaldi, 14, 06031 Bevagna PG
Tel.:327 152 8019
FB: https://www.facebook.com/pages/Ristorante-Delle-Mura/298230140305393

umbria

Per la merenda, o per un pranzo al sacco, vi consiglio di provare la torta al testo. La si può definire una sorta di focaccia compatta o la si può paragonare ad una piadina lievitata. È tipica dell’Umbria. Va farcita a piacere, gli abbinamenti utilizzati sono prosciutto, salsiccia, verdure , stracchino e rucola. Il nome deriva dal latino testum, che significa tegola, infatti questo pane veniva cotto (già ai tempi dei romani) su tegole di terracotte arroventate a fuoco vivo. La capacità di assorbimento della terracotta permetteva di rilasciare il calore in modo lento, permettendo la cottura della torta al testo.

Un altro paesino da vedere è Spello. Sappiate però che ci sono tante scale da fare, pertanto potrebbe essere scomodo andare con il passeggino. Noi abbiamo avuto la fortuna di ascoltare l’esibizione della banda del paese e di alcune coriste. Vi consiglio di andare nel periodo delle infiorate perché il paese raggiunge il suo massimo splendore. Sul sito del comune (http://turismo.comune.spello.pg.it) potete trovare le date della manifestazione “petali di spello” e degli altri eventi che si ripetono con cadenza annuale.

umbria
umbria
umbria
umbria
umbria

Un’altra meta che vi consiglio è DerutaPotreste andare nella parte commerciale, a fine vacanza, per ammirare le famose ceramiche artistiche dipinte a mano. Avrete così modo di acquistare regalini e souvenir, scegliendo tra le molteplici fantasie proposte. Sulla Tiberina Sud si susseguono numerosi negozi. Dopo averne girati tanti ve ne consiglio uno, perché trovo che abbia l’assortimento più vasto e completo a livello di prezzi e tipi di oggetto:

Ceramiche Sberna.
Indirizzo: Via Tiberina Sud, 146
Tel.: 075 9710206
Web: http://www.ceramichesberna.com/home.php

umbria
Il souvenir che mi sono regalata durante questa prima visita con la mia “nuova famiglia” è stata una pallina per l’albero di Natale con la decorazione classica in blue.

umbria
umbria