3 giorni a Vienna con i bambini: senso civico per tutti

by / Scrivi un commento
3 giorni a Vienna con i bambini

Vienna è chiamata anche “La Bella addormentata”.

I suoi fasti legati al passato sono visibili ancora oggi negli splendidi palazzi e nei giardini imperiali che l’adornano!

Le carrozze trainate da cavalli sembrano quelle delle favole e ovunque, nell’aria, si odono sonate di Mozart come se vi fossero ancora balli di corte!

3 giorni a Vienna con i bambini

Il tempo sembra essersi fermato in questa splendida città ma sono certa che, nel suo dolce dormire, Vienna si è svegliata e ha chiesto ai viennesi di preservarla in tutta la sua bellezza.

Non a caso da ben 9 anni è la più vivibile di tutte le città europee.

Se ne accorgeranno i vostri bambini, a Vienna non ci sono cartacce per terra, non ci sono murales e i tram arrivano sempre 2 minuti prima dell’orario previsto.

Tutto è a misura di famiglia, i parchi sembrano dipinti e ogni museo ha la sua area bimbi!

1.Primo giorno

Cominciamo proprio dai parchi, moltissimi quelli che si trovano nel centro cittadino e tutti attrezzati con aree giochi e Toilette per i più piccoli!

Vi consiglio proprio di soggiornare vicino allo Stadt Park, ritrovo delle famiglie viennesi nel week end! (l’ingresso del parco riporta la scritta “Il nostro Giardino” a comprendere quanto i luoghi siano di tutti e da tutti rispettati)

Per conoscere Vienna si può prendere il simpatico Vienna Ring Tram, un po’ vintage ma divertente che in 25 minuti percorre il Ring illustrando i vari monumenti!

3 giorni a Vienna con i bambini

Bellissima la visita al Museo di Storia Naturale e al vicino Zoom, il Museo dei Bambini, nel nuovissimo e coloratissimo MuseumsQuartier, dove è assolutamente un must rilassarsi nelle mega poltrone formato famiglia e godersi il cielo azzurro!

3 giorni a Vienna con i bambini

3 giorni a Vienna con i bambini

Da non perdere il cuore della città, magari in calesse, per vedere la Cattedrale di Santo Stefano, il palazzo Imperiale, il Municipio e l’Opera .

2. Secondo giorno

Il secondo giorno tutto dedicato alla visita del Palazzo di Schonbrunn, la famosa reggia imperiale Asburgica alle porte della città. Neanche a dirlo, un’ efficientissima metro lo collega con la capitale in meno di 10 minuti, ma non vi avventurate senza biglietto online!

3 giorni a Vienna con i bambini

Consiglio il Classic Pass formato famiglia che permette di vedere 40 sale del Castello, il meraviglioso parco, La gloriette e il Labirinto!

Quest’ultimo un vero e proprio incrocio di siepi da farvi perdere il senso dell’ orientamento…noi ci siamo persi papà!

E se ancora i vostri piccoli non sono stanchi prendete il trenino che vi porta al Tiergarten (lo zoo) curatissimo e molto bello!

Per i più piccini è molto divertente anche il Museo dei Piccoli, dove tra parrucche e costumi, potranno travestirsi da piccoli Mozart o eleganti Maria Theresa d’Austria!

E per mangiare?

Vienna è il regno della Wiener schnitzel formato ufo volante ma non chiamatela cotoletta!

Moltissimi i ristoranti che la propongono con le immancabili Kartoffeln (patatine)! Se poi volete mangiare come i veri Viennesi nascondetevi dentro i beisl, trattorie in cortili ricoperti d‘edera con luci e candele nascosti tra i palazzi.

3 giorni a Vienna con i bambini

E non pensate di venire a Vienna se siete a dieta: qui è il regno della Sacher torte, talmente buona che difficilmente resisterete!

3 giorni a Vienna con i bambini

3. Terzo giorno

Dedicatelo al Prater, il parco divertimenti tra i più belli d Europa!

Le attrazioni sono per tutti i gusti, alcune davvero incredibili e tutte divertentissime!

3 giorni a Vienna con i bambini

3 giorni a Vienna con i bambini

L’atmosfera che si respira al Prater ci lascia con un ricordo meraviglioso di questa città e per concludere in bontà non può mancare lo zucchero filato gigante!

3 giorni a Vienna con i bambini