Salerno con i bambini

by / 2 commenti

[google-translator]

Per un piacevole week-end fuori porta con la famiglia e i bambini vi consiglierei di visitare Salerno.  Tranquilla e vivibile città della Campania, Salerno offre una varietà di paesaggi. Il clima piacevolissimo e mite permette di godere del sole e del mare tanto da poter fare il bagno da maggio fino a novembre. Consiglio una passeggiata nel centro storico di Salerno per visitare il Duomo che risale all’ epoca normanna e la Via dei Mercanti dove oggi si svolge lo shopping  cittadino.

Questa ricca cittadina è stata famosa per secoli in quanto qui è nata intorno all’anno mille la Prima scuola medica dove accorrevano sovrani e imperatori di tutta Europa per farsi curare. Inoltre, alcuni splendidi palazzi di Salerno sono stati sede dei Ministeri del governo Italiano (anche se per pochi mesi dal feb. del 1944 a luglio del ’45 ) quando Salerno è stata nominata Capitale d’Italia in seguito alla Liberazione del sud Italia dalle pattuglie tedesche avvenuta qui con lo sbarco  delle forze alleate angloamericane.

salerno

Bellissima è la costiera amalfitana raggiungibile da Salerno in macchina visitando così ogni singolo paese arroccato tra mare e monti o meglio ancora con i bimbi in aliscafo dal porto di Salerno. Dopo aver passeggiato per il vivace lungomare in soli 30 minuti arriverete ad Amalfi, antica città marinara con il suo duomo maestoso e in circa un’ora a Positano, altro gioiello.

salerno

Ma anche a piedi ci sono escursioni bellissime da fare con i bambini: una tra queste è “Il sentiero degli Dei” che da Agerola (località situata sopra Amalfi ) conduce fino a Positano attraverso i monti: un panorama mozzafiato vi accompagnerà lungo il percorso molto selvaggio e rupestre, ma tutto segnalato. Avendo a disposizione una mezza giornata in più vale la pena portare i ragazzi a Paestum che dista soli 30 minuti di macchina da Salerno. Famosa città della Magna Grecia conserva i resti di tre templi dedicati alle divinità immersi in uno scenario tra mare e campagna. Non vi sarà difficile sostare per pranzo nell’agriturismo “La Tenuta di Seliano” dove poter gustare la mozzarella di bufala tipica di queste zone e portare i bambini  a vedere questi particolari animali nel loro habitat.

Ancora altre escursioni ci sarebbero da fare andando verso Nord, agli antichi siti di Ercolano e Pompei, e verso sud, in Cilento dove il mare limpido e la sabbia sottile e bianca fanno di  Acciaroli e Palinuro due località di villeggiatura rinomate.

salerno

Ristorante  taverna con tipica cucina salernitana e’ “Antica Pizzeria Vicolo della Neve” nella zona del centro storico e poi c’è’ l’antica pasticceria “Pantaleone ” in via Mercanti e moltissime pizzerie economiche come il Trianon nella Piazza Flavio Gioia  dove il sabato dopo la scuola si ritrovano bambini di ogni età’ e i genitori per un aperitivo o per pranzare. Per lo shopping sempre in questa via ci sono i negozi più’ alternativi e gli “artisti ” ceramisti, laboratori teatrali ecc…sul Corso Vittorio Emanuele ci sono le catene D’Anna e Brancaccio per adulti e Kids che hanno le firme più alla moda e poi Ricciardi a Via Velia (sempre in centro) che ha i vestiti più classici ed eleganti da Ralph Lauren ad Armani e Valentino.

Vi aspetto a Salerno con i bambini!