Noi e l’incubo degli insetti in estate

by / Scrivi un commento

L’invasione degli insetti in estate è un dato di fatto, così come lo è nostro modo di difenderci. Eppure basta fare un passo avanti, per scoprire tutto il fascino di un ecosistema perfetto.

L'invasione degli insetti in estate

Il lato buono di un tema “pungente”

Due eserciti che si fronteggiano in una guerra senza fine, ognuno con le proprie strategie.

Siamo noi e gli insetti, che soprattutto nei mesi estivi, tornano a ronzarci intorno senza tregua.

 

Ma ci siamo mai guardati da vicino?

C’è un aspetto importante in questo esercizio di meraviglia, che ci mostra quanto contino le relazioni tra le specie, per un ecosistema perfetto come il nostro.

E non solo.

Osservarli con calma, può servire anche ai più fifoni per conoscerli meglio, e magari temerli di meno. Api soprattutto.

L'invasione degli insetti in estate

Il Mondo Segreto degli Insetti

Ecco allora che vi portiamo con noi nel verde di Parco Sempione di Milano alla scoperta de Il Mondo Segreto degli Insetti.

Un focus group particolarissimo, organizzato da Pulitiefelici.it, il magazine di Federchimica – Assocasa, un importante punto di riferimento per chi vuole apprendere i comportamenti più corretti e sicuri all’interno dell’ambiente domestico.
Le tematiche sulle quali il blog fornisce consigli e informazioni spaziano dall’igiene e pulizia della casa a un utilizzo corretto di prodotti e detergenti, dalla sicurezza per la famiglia alla sostenibilità.

Tutti in cuffia con la tecnica del Silent play e attraverso la voce guida suadente di Carlo Presotto.

L’invito è posare le armi tra noi e gli insetti e seguire il filo di questo intreccio perenne, che ci lega.

L'invasione degli insetti in estate

L'invasione degli insetti in estate

L'invasione degli insetti in estate

E qui la sfida si fa divertente, anzi mostruosamente divertente.

Abbiamo mosso i primi passi in avanti verso un mondo nuovo, per capire molto di più su tutto il sistema di cui facciamo parte.

Con le ali di una farfalla, il pungiglione di un calabrone o di un’ape, le antenne della libellula, ci siamo immedesimati in un’altra realtà.

Lo stesso mondo di sempre naturalmente, ma osservato ora da una nuova prospettiva.

Di questi esserini minuscoli abbiamo conosciuto la famiglia di appartenenza, le caratteristiche e soprattutto l’utilità.

Quello che spesso ci dimentichiamo è che senza questi insetti cambierebbe per sempre e anche a nostro sfavore l’ecosistema perfetto che viviamo.

Senza le api, ad esempio, che sono sempre meno, si riduce drasticamente anche la produzione di frutta e verdura a nostra disposizione.

L'invasione degli insetti in estate

Il segreto sta nel trovare la formula giusta

Tutto tremendamente vero, ma ovviamente non a prezzo di sopportare l’invasione degli insetti in estate.

Pur comprendendone l’importanza, infatti, sulla carta continua a sembrarci un matrimonio impossibile quello fra noi e gli insetti.

Per la nostra tranquillità, le reazioni allergiche, il semplice fastidio o il nostro concetto di igiene, è inevitabile correre a proteggerci.

Ecco allora che si torna a combatterli con i mezzi che abbiamo a disposizione: insetticidi, snidanti e insettorepellenti.

Certo, ora che li abbiamo visti da vicino questi ospiti indiscreti, ci fanno meno paura e anche la guerra tra noi e loro diventa, come dire, più consapevole e razionale.

Fondamentale è conoscere bene le armi, optare per le meno nocive per noi e per l’ambiente.

Può dunque solo far piacere sapere che le leggi europee e italiane sono rigorose e precise in questo ambito, e che una volta creato un prodotto, ci vogliono anni prima che possa essere immesso sul mercato. Prima di essere utilizzato sulla nostra pelle e disperso nel nostro ecosistema perfetto.

Un’attenzione che passa anche attraverso le indicazioni precise che ci forniscono le etichette.

Queste “strane” icone di sicurezza e segnali di pericolo, che tutti dobbiamo imparare a leggere sono un Manifesto di sostenibilità. Attenzione al pericolo, al corretto uso, alla modalità d’impiego, risulta quindi più che necessaria.

A fine mattinata la missione di Puliti&Felici è diventata una nuova filosofia anche per noi!

post in collaborazione con Puliti&Felici