Viaggiare con i bambini alla scoperta dei nostri luoghi più autentici

by / Scrivi un commento

Con l’arrivo della bella stagione l’aria che si respira è così vibrante, che la casa diventa improvvisamente troppo stretta. Considerando che l’estate è ancora lontana, perché non pensare a una bella mini vacanza, alla scoperta di posti nuovi o alla riscoperta di un itinerario battuto più volte, questa volta con anche il piccolo a bordo?

Ogni esperienza di viaggio è da considerare un arricchimento per gli adulti e per i nostri piccoli viaggiatori e vale la pena viverla fino in fondo.

Personalmente non ho bisogno di riflettere a lungo, quando di tratta di decidere di partire. Nella wish list nel cassetto, ho sempre una serie interminabile di mete, che occorrerebbero due vite per raggiungerle tutte, anche perché spesso finisco per ascoltare il richiamo del cuore e tornare in Calabria, un posto che per me ha mille significati.

suavinex

Il mare per me è vita, gioia e amore, indipendentemente dalla stagione. In modi diversi lo trovo meraviglioso anche in inverno, perché è ancora più vero, quando è agitato e fa rumore. Amo la maestosità e il segreto che infonde. Chiaramente vorrei poter trasmettere questa passione anche a mio figlio, rendendogli via via sempre più famigliare “la grande bellezza” di quei colori e di quei profumi unici.

Per molte persone, andare in vacanza con un bambino significa non andare affatto in vacanza. È vero che i bambini, soprattutto se molto piccoli, richiedono attenzioni e cure particolari e che può essere stressante il momento del pranzo o della nanna, quando ci si trova fuori casa. Tuttavia, con un’attenta organizzazione è possibile rilassarsi e divertirsi ancora di più in vacanza con la tribù al seguito. Certo è passato il periodo dello zaino in spalla e della corsa al bagaglio leggero, perché ora il modo più immediato per semplificare la vacanza è ricordarsi di portare con noi tutto, ma proprio tutto ciò che serve per lui.

suavinex

Dal biberon ai giochi, dai succhietti alle creme, poi copertine, cuscino e cappellini vari, occorre prevedere sempre ogni cosa al meglio. E’ vero, non siamo in partenza per un altro pianeta, ma da nessuna parte al mondo troveremo proprio il suo succhietto preferito o i giochi che tanto ama e fanno parte delle sue abitudini a casa

Io ad esempio utilizzo la linea di prodotti Suavinex, tettarella, succhietto e accessori vari e per mio figlio ormai sono sinonimo di “morbidezza familiare” dalla quale sarebbe impossibile separarsi. Mi sono orientata su questo brand spagnolo, facendo, all’inizio, una scelta di cuore, perché produce prodotti molto belli e divertenti. Ogni succhietto ha un biberon e una clip coordinati e questa peculiarità mi è sembrata davvero super trendy. Utilizzandoli poi ho capito quanto siano anche pratici e sicuri nel tempo, di eccellente qualità e frutto di studi all’avanguardia in questo settore. Le tettarelle, anatomiche o rotonde, sono in lattice o silicone e riproducono, per consistenza e movimento, il seno materno durante la suzione, garantendo un corretto sviluppo del palato, altro motivo importante per sceglierli.

suavinex

suavinex

Un’incredibile attenzione all’artigianalità e alla cura del dettaglio da parte di Suavinex, che si traduce in linee di prodotti che sono vere e proprie collezioni, nelle quali il design svolge un ruolo fondamentale, come avviene per gli abiti, le scarpe o i gioielli. Non a caso, le lavorazioni dei materiali, come ad esempio le cromature delle catenelle, riprendono le tecniche semi-artigianali utilizzate nella gioielleria contemporanea!

Tendenza, design e proposte uniche anche per i loro set di piattini e posatine per il vezzo dei più grandicelli.

Al mare i biberon Suavinex del mio bambino, sembravano ancora più belli, in quella cornice così frizzante e festosa.

suavinex

Suggerisco a mamme e papà di portare i bambini in vacanza il più possibile, anche per poco tempo e senza allontanarsi troppo. Meglio poi se si sceglie un luogo autentico, con una storia e una tradizione in grado di raccontarsi. Tanti paesini italiani sono preziosi album da sfogliare, ricchi di storia e di vita vissuta, lontani mille miglia da destinazioni ideali, nate sulla base di servizi turistici preconfezionati. Saranno entusiasti di visitare questi luoghi, perché i bambini sono un pubblico particolarmente attento e sensibile, protagonista a tutte le età.

suavinex

—–

Post in collaborazione con Suavinex
http://www.ilclubdellemammefelici.it
#Suavinex  #bimbifelici